Netflix

Come vedere Netflix: i dispositivi da usare

come vedere netflix

Come vedere Netflix? Come guardare serie tv, film, documentari e altri contenuti d’intrattenimento del più noto servizio di streaming al mondo? Le soluzioni possono essere diverse. Innanzitutto va precisato che per godersi l’ampia programmazione della piattaforma ci sono due condizioni tanto ovvie quanto imprescindibili: bisogna aver sottoscritto uno dei piani di abbonamento proposti, con il primo mese gratuito, e disporre di una connessione a Internet. In secondo luogo bisogna dotarsi di un dispositivo adeguato, che ovviamente deve essere collegato alla Rete. È possibile scegliere tra molti tipi di device.

Netflix, come vederlo: tutti i dispositivi

Essendo Netflix un’azienda che distribuisce i propri contenuti solo online, è chiaro che non c’è bisogno della vecchia antenna per ricevere il segnale televisivo analogico o digitale terrestre. E non c’è bisogno nemmeno di antenne satellitari. Tutto passa per il web, di conseguenza per usufruire del servizio sono utili computer desktop, computer portatile e tutti i dispositivi collegati a Internet su cui è installata l’app Netflix. Più nel dettaglio, è possibile vedere Netflix attraverso: smart Tv, lettori per lo streaming, console per videogiochi, set-top box, lettori Blu-ray, smartphone, tablet, pc o notebook.

 

come vedere netflix
(Foto Dpa da archivio Ansa. Credit immagine: Jens Kalaene / dpa)

 

Un aspetto da non sottovalutare, da valutare soprattutto prima di scegliere il piano di abbonamento, è quello della velocità di connessione a Internet raccomandata per la trasmissione dei contenuti. Si parte da 0,5 megabit al secondo come velocità di connessione a banda larga richiesta e 1,5 megabit al secondo come velocità raccomandata. Si passa poi a 3,0 megabit al secondo come velocità raccomandata per la qualità delle immagini SD, Standard, 5,0 megabit al secondo per l’alta definizione, HD, e 25 megabit al secondo infine di velocità raccomandata per l’ultra alta definizione, Ultra HD.

 

LEGGI ANCHE > Come si paga Netflix

 

Smart Tv

Per quanto riguarda le smart Tv, ovvero tutti quei televisori che possono essere connessi ad Internet, è opportuno accedere all’app di Netflix se questa risulta già installata, oppure scaricare l’applicazione dallo store e poi accedervi inserendo le credenziali del proprio account Netflix, ovvero indirizzo mail e password. Una volta aperta l’app, sarà immediatamente possibile scorrere i menu con le varie categorie e generi cinematografici, selezionare i contenuti e cominciare la visione. Tra i vari modelli di smart Tv ci sono anche alcune ‘Tv consigliate da Netflix‘, apparecchi caratterizzati dal logo ‘Netflix recommended Tv‘. Si tratta di televisori che hanno superato una severa procedura di valutazione. Ogni anno vengono aggiornati criteri e identificazioni per individuare gli apparecchi che garantiscono un ottimale utilizzo di Netflix e di altri servizi tv via Internet.

Le smart Tv consigliate, per ottenere il logo ‘Netflix recommended Tv’, devono rispettare almeno 5 di 7 requisiti: accensione istantanea (il televisore deve accendersi all’istante e le app devono essere subito pronte all’utilizzo, proprio come avviene per smartphone e tablet); lancio rapido dell’app (l’avvio dell’applicazione dev’essere sempre veloce, sia dopo l’accensione della tv sia dopo l’utilizzo di diverse altre app); tasto Netflix (sul telecomando ci dev’essere un comando che nello stesso tempo accende il televisore e avvia Netflix, dev’essere possibile azionare l’apparecchio e l’app con un solo tasto); icona Netflix a portata di mano (l’app della piattaforma dev’essere facile da trovare e deve poter essere avviata facilmente e rapidamente dal menu della tv); funzione ‘Riprendi’ (la smart Tv deve ricordare quello che l’utente stava facendo in precedenza, in modo da poter ritornare dove era stata lasciata prima dello spegnimento); interfaccia Netflix ad alta risoluzione (la tv deve garantire un’alta qualità dell’immagine con risoluzione di 1080p, per un testo estremamente definito e immagini molto nitide); versione aggiornata di Netflix (la smart tv deve essere già dotata della versione più recente dell’app).

Nel 2018 (aggiornamento al 13 settembre) Netflix indica come tv consigliate alcuni modelli dei marchi Lg e Sony (altri modelli e marchi vengono aggiunti una volta disponibili e certificati). Nel 2017 aveva indicato modelli di Lg, Sony e Samsung.

Lettori per lo streaming

Una seconda soluzione che viene indicata per vedere Netflix riguarda i lettori per lo streaming. Sono tecnologie plug and play, lettori multimediali e chiavette per lo streaming idi ultima generazione che consentono di guardare i contenuti via Internet senza una particolare installazione, in modo piuttosto semplice. Il sito di Netflix rimanda alle pagine web di Apple TvChromecastlettori Blu-ray di Lg e Nexus Player, prodotto da Google e Asus.

Console per videogiochi

Altra opzione è quella delle console per videogiochi, apparecchi presenti in molte case. Netflix è disponibile su tutte le principali piattaforme. In questo caso vengono indicati Playstation 3 e Playstation 4 di Sony, Nintendo Wii U, e infine X Box 360X Box One di Microsoft.

Set-top box

Poi ci sono i set-top box che consentono di passare dalla televisione tradizionale. Uno degli esempi è il decoder Tim Box che l’azienda di telecomunicazioni propone per usufruire di servizi di intrattenimento digitale da qualsiasi televisore. Ma Netflix è disponibile attraverso un numero sempre maggiore di fornitori di Pay Tv.

Lettori Blu-ray

È possibile vedere film e serie tv di Netflix in streaming anche usando un lettore Blu-ray o un sistema home theater. Pure in questo caso le soluzioni sono molteplici: il sito della piattaforma rimanda alle pagine web di Lg, Panasonic, Samsung, Sony e Toshiba.

Smartphone e tablet

Serie tv, film, documentari e qualsiasi altro tipo di contenuto offerto possono essere letteralmente trasportati in tasca. Possiamo infatti vedere le produzioni di Netflix anche da smartphone e tablet, meglio ovviamente se dotati di uno schermo di grande dimensione. In questo caso bisogna scaricare l’applicazione dall’App Store di Apple, dallo store Google Play se si usa un dispositivo con sistema operativo Android o dal Windows Phone Store.

 

come vedere netflix
(Immagine Dpa da archivio Ansa. Credit: Rolf Vennenbernd / dpa)

 

Pc e notebook

Infine i computer. Il servizio di streaming è ottimizzato per i browser attualmente più comuni, come Mozilla Firefox, Google Chrome e Microsoft Edge. In questo modo si possono guardare i programmi su pc o laptop (notebook).

(Ultimo aggiornamento alle ore 17.25 del 15 settembre 2018. Immagine di copertina Dpa da archivio Ansa. Credit: Rolf Vennenbernd / dpa)

  • Condividi l'articolo

Comments

comments