Grey's Anatomy, Ellen Pompeo rompe il silenzio sul suo rapporto con Patrick Dempsey

@LuigiToto|

Grey's Anatomy 15

Ospite di un talk show, Ellen Pompeo, la Meredith di Grey’s Anatomy, ha rotto il silenzio riguardo il suo rapporto con Patrick Dempsey che, secondo alcuni, era un po’ astioso. Tutt’altro.

L’attrice ha rivelato:

Non parliamo da quando ha lasciato lo show. Non ho alcun astio nei suoi confronti, è un attore meraviglioso, e insieme abbiamo fatto le migliori scene della tv che si potessero fare. È un uomo di talento, ha fatto 11 anni di serie pazzeschi. In genere, quando qualcuno lascia lo show, ha bisogno di ritrovare se stesso, capire chi è senza lo show, perché la serie occupa così tanto della tua vita. Hai bisogno di tempo per capire chi sei senza Grey’s Anatomy, quindi non abbiamo parlato, ma avrò sempre un posto nel mio cuore per Patrick.

Grey's Anatomy 15

Parole che sicuramente sono in netto contrasto con ciò che pensano i media. La Pompeo aveva comunque espresso una delusione in passato nei confronti di Dempsey, una delusione riguardo al fatto che non ha mai voluto gestire i contratti insieme a lei. L’unione avrebbe potuto fare la forza. Ma comunque l’attrice aveva già speso parole molto positive riguardo all’attore nei precedenti mesi:

Innanzitutto, non c’è modo di sostituire Patrick Dempsey. È un attore magico, con un carisma che non trovi ogni giorno. È più che offensivo per me, pensare che si possa sostituire, perché sappiamo che non c’è alcun sostituto per lui. È incredibilmente carismatico, di talento e abbiamo avuto una chimica che non sarà mai replicata.

Cosa ne pensate delle parole di Ellen?

Ringraziamo il nostro Daniele Edo