Cinema

Non è vero ma ci credo | Trailer | Cast | Trama

non è vero ma ci credo

Non è vero ma ci credo‘ è un film commedia diretto da Stefano Anselmi in uscita nelle sale il 4 ottobre 2018. È la storia di due amici, vegetariani convinti, che decidono di aprire un ristorante e che si trovano poi costretti a trasformarlo in una bisteccheria solo per compiacere un noto critico culinario. La durata della pellicola è di 103 minuti.

Non è vero ma ci credo

Il film è stata prodotto da Lotus Productions e Minerva Pictures e distribuito da Notorious Pictures. La sceneggiatura è di Andrea Lolli, Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita. La fotografia di Claudio Zamarion. Il montaggio di Vittorio Torre. Il regista Stefano Anselmi è alla sua prima opera.

Cast

Per quanto riguarda il cast artistico i due protagonisti, Nunzio e Paolo, sono interpretati dai due comici Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita. In altre parole il duo interpreta se stesso. Per Nunzio e Paolo, come per il regista, si tratta di un esordio al cinema. Lo scorso anno i due sono stati protagonisti di un film tv, ‘Innamorati di me’, in onda su Sky. Altri attori di ‘Non è vero ma ci credo’ sono Elisa Di EusanioMicol AzzurroGiulia Di QuilioMaurizio LombardiYari GugliucciPaolo Gattini e Yoon Cometti Joyce, con la partecipazione di Loredana Cannata e Maurizio Mattioli.

Trailer

Il trailer ufficiale del film è stato caricato sul canale YouTube della Notorious Pictures il 7 settembre.

 

 

LEGGI ANCHE:
Il bene mio | Trailer | Cast | Trama | Clip
Venom | Trailer | Cast | Trama | Clip
Opera senza autore | Trailer | Cast | Trama

 

Trama

‘Non è vero ma ci credo’ è una commedia che strappa risate raccontando un’avventura ricca di episodi esilaranti. Questa la sinossi:

Nunzio e Paolo sono amici da sempre ma il loro sodalizio ha prodotto solo una serie di business falliti finanziati dalle loro mogli, che adesso minacciano di sbatterli fuori di casa. I due cercano il riscatto aprendo un ristorante vegetariano finché, per compiacere un critico culinario da cui dipendono i loro destini, si trovano di fronte alla necessità di trasformare il locale in una bisteccheria. Vegetariani convinti, Nunzio e Paolo non hanno alcuna intenzione di mettersi davvero a cucinare animali. Possono bistecche vegetali essere spacciate per vera carne? È l’inizio di una spirale di eventi esilaranti…

(Immagine di copertina: un frame del trailer di ‘Non è vero ma ci credo’)

  • Condividi l'articolo

Comments

comments