Serie tv Netflix Marianne: terrificante quanto un libro di Stephen King

@Giusy Dente|

serie tv netflix marianne

La serie tv Netflix Marianne è la prima produzione di Bigger Boat, un’etichetta di produzione nata dall’unione delle francesi Empreinte Digital e Federation Entertainment. Porta le firme di Samuel Bodin (creatore e regista) e di Quoc Dang Tran(scheneggiatore).

Serie tv Netflix Marianne: dettagli

La serie che non vorrai guardare da solo. Così la descrive Netflix in copertina.

La serie tv Netflix Marianne racconta le avventure di Emma, una famosa scrittrice di libri horror. La scrittura è stato il suo modo per esternare le paure legate ad un’infanzia difficile, tormentata da spiriti che non le davano pace e che la costringevano a incubi e visioni terrificanti. Da qui, la creazione del suo personaggio, Lizzie Larck, impegnata nei suoi libri a combattere contro una strega. Emma quando torna nel suo paese d’origine (Elden) deve fare i conti con quel passato e anche col suo successo, visto che Marianne, lo spirito malvagio protagonista dei suoi libri, non è più solo il frutto della sua mente. Sembra abbia assunto fattezze umane e abbia tutta l’intenzione di generare caos e terrore nel mondo reale.

Gli otto episodi della serie tv horror (vietati ai minori di 14 anni) hanno attirato l’attenzione addirittura di Stephen King, il quale ne ha elogiato le atmosfere horror paragonandole alle sue, in tutta modestia! In un Tweet ha scritto:

Se rientri tra i folli, come me, che amano essere spaventati, Marianne (Netflix) fa al caso tuo. Ci sono frammenti di umorismo che trasmettono un’atmosfera alla Stranger Things. E ha anche (lo dico con tutta la dovuta modestia) un’atmosfera alla Stephen King.

Serie tv Netflix Marianne: attrice protagonista

serie tv netflix stephen king

A interpretare la protagonista Emma nella serie tv Netflix Marianne c’è l’attrice 31enne Victoire Du Bois. Dopo aver debuttato film televisivo belga The Sea at Dawn nel 2011, ha preso parte a diverse altre pruduzioni, fino a quando nel 2016 c’è stata per lei la grande occasione di recitare in Mal de pierres di Nicole Garcia, al fianco di Marion Cotillard e Louis Garrel. L’anno seguente è stata la volta di un altro film rilevante, Call me by your name, dove interpreta Chiara.

Intervistata da un’emittente francese a proposito della serie tv Netflix Marianne, Victoire Du Bois ha dichiarato che potrebbe anche esserci un seguito:

La fine della stagione 1 è chiaramente un finale aperto. Sarebbe bello se la serie venisse rinnovata.

In merito al personaggio di Emma ha raccontato:

Adoro la sua complessità. Mi è piaciuto che fosse un’artista, che attraversa le barriere dell’accettabile e non è affatto simpatica all’inizio della serie. All’inizio è difficile gettare le basi per creare le condizioni per l’horror, perché c’è prima una fase di negazione. Ho anche parlato molto con il truccatore per costruire il mio ruolo fisicamente e trovare una trasformazione.