Ti presento Sofia | Trailer | Cast | Trama

@Donato|

ti presento sofia

Ti presento Sofia‘ è un film di genere commedia diretto da Guido Chiesa in uscita nelle sale il 31 ottobre 2018. Si tratta di un remake di una fortunata pellicola argentina del 2015 dal titolo ‘Se permetti non parlarmi di bambini’. I protagonisti sono Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti. La durata è di 98 minuti.

Ti presento Sofia

‘Ti presento Sofia’ è stato prodotto e distribuito da Medusa Film. Il regista ha anche scritto il film. La sceneggiatura è di Guido Chiesa, Giovanni Bognetti e Nicoletta Micheli. La fotografia di Emanuele Pasquet. Il montaggio di Luca Gasparini.

Cast

Per quanto riguarda il cast artistico, insieme a Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti, recitano Caterina Sbaraglia, Andrea Pisani, Shel Shapiro, Caterina Guzzanti, Daniele De Martino, Bob Messini, Elisabetta De Palo, Chiara Spoletini.

Trailer

Il trailer ufficiale di ‘Ti presento Sofia’ è stato pubblicato sul canale YouTube di Medusa Film il 27 settembre.

LEGGI ANCHE:
7 sconosciuti a El Royale | Trailer | Cast | Trama | Featurette
La donna dello scrittore | Trailer | Cast | Trama | Clip
Halloween | Trailer | Cast | Trama | Clip

Trama

In ‘Ti presento Sofia’ un papà premuroso nasconde l’esistenza di sua figlia alla donna che frequenta, dopo che quest’ultima gli ha rivelato di detestare i bambini. Dovrà compiere esilaranti manovre, e verrà comunque scoperto. Questa la sinossi ufficiale dal sito di Medusa Film:

Gabriele (Fabio De Luigi), ex rocker, ora negoziante di strumenti musicali, divorziato, è un papà premuroso e concentrato esclusivamente su Sofia (Caterina Sbaraglia), la figlia di 10 anni. Quando gli amici gli presentano nuove donne, lui non fa che parlare della figlia, azzerando ogni chance. Un giorno nella vita di Gabriele ripiomba Mara (Micaela Ramazzotti), un’amica che non vede da parecchi anni, che nel frattempo è diventata una dinamica e indipendente fotografa. Al loro primo appuntamento, proprio sul più bello, Mara rivela a Gabriele che non solo non vuole avere figli, ma detesta i bambini. Travolto dalla passione, Gabriele nega l’esistenza di Sofia. Da quel momento, le giornate di Gabriele sono un susseguirsi di assurde manovre per nascondere la presenza della figlia a Mara e viceversa, al punto da trasformare ogni volta il proprio appartamento in funzione di quale delle due andrà a trovarlo. Ovviamente, le bugie hanno le gambe corte e la messinscena di Gabriele avrà vita breve.

(Immagine di copertina dal trailer)