48 cose che forse non sapete su Buffy

LuigiToto|

Buffy_season5_cast

1. Sarah Michelle Gellar si era candidata per il ruolo da protagonista in “Sabrina vita da strega”, prima di accettare il ruolo di Buffy.

2. Anche se per poco non sarebbe stata Buffy. All’inizio si era presentata per il ruolo di Cordelia, mentre l’attrice che ha poi interpretato Cordelia, Charisma Carpenter, aveva fatto l’audizione per il ruolo di Buffy. I produttire hanno invertito poi i loro ruoli.

3. La Carpenter era riluttante ad accettare il ruolo di Cordelia, poiché aveva già interpretato un personaggio dispettoso nella serie di Aaron Spelling in “I ragazzi di Malibu”. Il suo agente le disse con franchezza che “non puoi essere una personaggio stereotipato se nessuno sa chi sei.” Quindi alla fine firmò il contratto.

4. La Carpenter aveva 27 anni quando lo show andò in onda per la prima volta, rendendola l’attrice più “vecchia” ad aver interpretato il ruolo di un’adolescente.

5. Anche Selma Blair e Katie Homes si presentarono per il ruolo di Buffy.

6. Ryan Reynolds si avvicinò ad interpretare il compagno nerd Xander, ma alla fine fu scartato.

Cattura

7. Anthony Head, che interpretava Rupert Giles, è stato il primo attore del cast ad essere scelto. I produttori sapevano dal primo giorno di casting che era perfetto per il ruolo.

8. Fu fatto un secondo casting per il ruolo di Willow dopo il pilot. I produttori non trovavano l’attrice originale adatta al ruolo, quindi assunsero Alyson Hanningan una volta che lo show fu dato per certo.

9. Lo show, in realtà, era il sequel di una specie di film con lo stesso nome. Lo showrunner Joss Whedon scrisse il copione per il film, che fu prodotto nel 1992. Un paio di anni dopo pensò di trasformarlo in una serie TV ed è così che è nato lo show.

10. Donald Sutherland, Luke Perry, Hilary Swank, Seth Green, Ricki Lake e perfino Ben Affleck (nella parte secondaria di un giocatore di basket) sono comparsi nel film del 1992.

11. David Boreanaz è stato scoperto da un amico del direttore del casting. Erano in difficoltà nel trovare qualcuno per la parte di Angel, finché un suo amico non vide Boreanaz camminare per strada con il cane e lo portò a fare l’audizione perché era veramente perfetto per la parte.

12. E hanno fatto un ottimo lavoro, perché ha fatto divertire tuti sul set. Boreanaz era abituato a tirarsi giù i pantaloni tra una scena e l’altra per vedere se le sue co-star riuscivano a rimaner serie e a non uscire dal personaggio.

13. Era anche abituato a fare scherzi con la Gellar, sua compagna sullo schermo. In un’intervista del 2002, la Gellar ha rivelato: “Eravamo i peggiori. Ci facevamo delle cose terribili. Come ad esempio mangiare tonno e cetrioli prima di doverci baciare. Se doveva sbottonare la mia camicetta o se doveva togliermi i pantaloni, li fissavo con delle spille o li cucivo insieme per rendegli la cosa il più difficile possibile. Una volta gli ho persino buttato il gelato addosso.”

14. A quanto si dice, a Boreanaz era stato offerto il ruolo di Batman nella riedizionie di Christofer Nolan per via della sua interpretazione di Angel, come anche per il ruolo nella saga di Resident Evil, ma a quanto pare rifiutò entrambi i ruoli.

16. Quando lo show andò in onda, a Brendon fu detto di smetterla di allenarsi, così da poter dare un ritratto veritiero di quanto Xander fosse nerd.

17. Il personaggio di Jenny(Robia LaMorte) all’inizio si chiamava Nicki, ma sul set si confondevano tutti, perché chiamavano Brendon con lo stesso soprannome, quindi hanno cambiato il suo nome in Jenny.

18. La Morte iniziò come ballerina, comparendo nel video musicale di Prince del singolo “Cream” nel 1991.

19. Nello show, Willow dice che di solito scrive fan-fiction sulla serie “Doogie Howser”. La Hanningan è finita a recitare con lo stesso Doogie Howser, Neil Patrick Harris, anni dopo in “E alla fine arriva mamma!”

20. James Marsters, che ha interpretato Spike, non era veramente inglese. E’ della California e ha fatto l’audizione con un accento texano, ma i produttori hanno deciso che il personaggio doveva sembrare più inglese. Head gli ha fatto da insegnante per migliorare l’accento durante le varie serie.

21. La Gellar ha avuto delle difficoltà con i dialoghi, che sono stati definiti “la parlata di Buffy”, e sono ispirati alla parlata delle ragazze della Valley in California.

22. Infatti, c’è un libro che spiega lo slang dello show: “Slayer Slang: A Buffy the Vampire Slayer Lexicon.”

23. Whedon sapeva che voleva che o Willow o Xander uscissero allo scoperto, dichiarandosi gay, ma gli ci è voluto un po’ per decidere che fosse Willow.

24. Darla, interpretata da Julie Benz, doveva morire nel secondo episodio. Ma Whedon l’ha tenuta in vita per rendere la storia tra Buffy ed Angel più interessante.

25. Lo show è stato girato in un magazzino e in delle vere scuole perché avevano dei budget molto limitati all’inizio.

26. Ma i produttori, poi, hanno creato il loro personale cimitero nel parcheggio del magazzino, per rendere le cose più semplici nel girare le scene.

27. Il cast odiava girare le scene nella biblioteca, perché significava che c’erano sempre dei lunghissimi discorsi per Head.

28. Dolly Parton era (tecnicamente) una produttrice esecutiva dello show. Uno dei produttori esecutivi, Sandy Gallin, ha avuto una lunga collaborazione di produzione con l’icona della musica country.

29. Buffy l’Ammazzavampiri non è mai stata candidata agli Emmy Award nelle categorie di maggior rilievo. Beh, tranne un simbolico accenno alla sceneggiatura nel 2000.

30. La colonna sonora originale venne scartata da Whedon, perché non gli piaceva, Quindi aprì un contest per le band indie locali per presentargli delle idee. La scelta finale ricadde su quella scritta ed eseguita da Berf Herder, che venne raccomandato dalla Hannigan.

31. Una paio di attori hanno interpretato più di un cattivo. Ad esempio, l’attore Camden Toy ha interpretato uno dei Gentiluomini nell’episodio della quarta stagione “L’urlo che uccide”, e nella settima stagione ha interpretato sia Gnarl (nell’episodio “Stesso posto, stessa ora) e il vampiro primordiale Turok-Han.

32. Ci sono stati corsi accademici sulla serie, come anche libri e conferenze dedicate ai temi dello show.

33. C’è un motivo del perché i vampiri hanno delle facce spaventose, Whedon disse: “Non volevo creare uno show in cui una ragazzina del liceo pugnala al cuore persone che sembrano normali. Ho pensato che qualcuno avrebbe potuto recepire un messaggio sbagliato, ma quando le persone sono chiaramente dei mostri, e la cosa rimane ad un livello puramente di fantasia, allaora è tutto più sicuro.”

34. Whedon aveva un soprannome speciale per la Gellar, dovuto a quanto dolore doveva affrontare sullo schermo. Disse: “Siamo abituati a chiamarla Jimmy Stewart, perché è stato il più grande americano a soffrire nella storia del cinema.”

35. All’inizio, gli spettatori non avrebbero dovuto conoscere la famiglia di Buffy, ma presto capirono che se non fosse stato altrimenti, sarebbe risultato tutto poco convincente.

36. La sorellina di Buffy, Dawn, all’inizio doveva avere dei poteri speciali di suo. I produttori aevano pensato di renderla capace di comunicare con i morti, ma fu deciso prima di iniziare a riprendere.

37. Whedon ha detto che la madre di Buffy è stato, per lui, il personaggio più difficile da uccidere.

38. Le avventure di Buffy continuano sottoforma di fumetti. Alcuni degli autori della serie lavorano anche con i fumetti.

39. Lo show stava quasi per diventare una serie animata, ma nessuno voleva occuparsene.

40. Mentre era nello show, la Gellar cercò deliberatamente di tenersi lontana dagli occhi del pubblico, così i fan più giovani non avrebbero visto Buffy con un drink o con una sigaretta in mano.

41. Eliza Dushku (Faith) è cresciuta seguendo la religione mormone e si è rifiutata di girare una qualsiasi scena che la vedeva nuda nello show.

42. Il resto del cast ha scoperto che “Buffy l’Ammazzavampiri” era giunto alla fine solo quando la Gellar lo rivelò ai media.

43. Britney Spears per poco non comparve come guest-star. Era stata scelta per interpretare il robot April nella quinta stagione, ma i suoi impegni non glielo permisero.

44. Oz, interpretato da Seth Green, era l’unico personaggio basato su qualcuno che Joss Whedon conosceva.

45. Buffy fu trasformata in topo nella seconda stagione, perché alla Gellar serviva del tempo libero per comparire per la prima volta al “Saturday Night Live”.

46. Il futuro marito della Gellar, Freddie Prinze Jr., voleva un ruolo nello show, e c’è mancato poco che interpretasse Dracula nella quinta stagione.

47. A un certo punto, prima della settima stagione, la Gellar e Brendon proposero una trama romantica tra Buffy e Xander a Whedon. Ma voleva che la loro rimanesse un’amicizia platonica.

48. Sarah Michelle e Alyson sono le uniche due star di Buffy che sono apparse in ogni episodio dello show (144 in tutto). Nicholas Brendon ne ha saltato uno solo.