Colton Haynes: "non avevo gli strumenti per accettare me stesso, ora sono felice."

LuigiToto|

mgid-ao-image-mtv-com-51928

In occasione del Coming Out Day, giornata molto importante per la comunità LGBT, Colton Haynes ha voluto parlare di ciò che ha significato per lui fare coming out, l’attore ha condiviso la sua esperienza sui social:

schermata-2016-10-12-alle-12-13-11

Quest’anno ho fatto coming out pubblicamente, solo leggere questa frase mi fa emozionare. Lacrime di felicità 🙂 Sapere che la versione giovane di me sarebbe così fiera della persona che sono diventato. Abbastanza forte da superare le sfide che la vita mi ha dato mentre crescevo e abbastanza coraggioso da avere le palle di provare ed aiutare gli altri a sentirsi felici riguardo chi sono. E ricordo quando ho fatto coming out per la prima volta quando avevo 14 anni, come se fosse ieri. Scappai e iniziai a vivere nell’armadio della mia migliore amica Maurice. Mi sentivo così perso ed ero incredibilmente ribelle. Non avevo la conoscenza o gli strumenti per accettarmi e conoscere il mio valore fino a poco tempo fa. Sono così fortunato ad avere persone nella mia vita che mi accettano per chi sono e non mi giudicano per essere semplicemente me stesso. Mando un abbraccio a tutti voi! Fate coming out quando siete pronti e quando è sicuro, è la cosa più importante. Sappiate solo che dà un sacco di bellissime opportunità! 🙂 Felice Coming Out Day! Per favore, condividete le vostre storie con me, mi piacerebbe molto ascoltarle!