Evan Peters: quella volta in cui Jessica Lange mi ha visto la mercanzia

@LuigiToto|

LOS ANGELES, CA - OCTOBER 03: Actor Evan Peters arrives at the premiere screening of FX's 'American Horror Story: Hotel' at Regal Cinemas L.A. Live on October 3, 2015 in Los Angeles, California. (Photo by Axelle/Bauer-Griffin/FilmMagic)

In una serie come American Horror Story capita spesso che ci siano scene di nudo, Evan Peters ha raccontato un aneddoto riguardante una scena di Asylum che coinvolgeva Jessica Lange. In tale scena, Peters doveva essere nudo, completamente. Quando questo succede gli attori (maschi) indossano un calzino, un calzino che serve a coprire le parti intime. A quanto pare Evan non l’ha usato nel modo giusto, ha detto.

“Praticamente sono piegato sulla scrivania di Jessica Lange con un camice d’ospedale, a culo nudo. Mi metto il calzino copri-pene… Ma appunto lo metto sul pene e facciamo la scena. Poi Sarah è venuta da me mi ha baciato sulla guancia e mi ha detto “Dolcezza, va tutto bene”… e io ho risposto “Sono stato così malvagio? Mi giro verso la Signora Lange che dice alla crew che le mie palle erano davanti alla sua faccia per tutto il tempo. Quindi sembrerebbe che un calzino da pene non è solo un calzino da pene, deve coprire anche i testicoli. Lezione imparata!”

Copri i gioielli di famiglia la prossima volta, Evan!