Gilmore Girls: tutta la verità sul revival, dal SPOILER del SPOILER, a Rory, ad un'eventuale continuazione

LuigiToto|

gilmore-girls-just-a-journey

Alcune risposte alle vostre domande sono qui. Cosa ne sarà del futuro di Gilmore Girls?

Amy Sherman Palladino si è seduta con Michael Ausiello ed ha parlato delle verità sul revival di Gilmore Girls.

Vediamo i punti essenziali:

  • Il piano originale era di avere Rory incinta alla fine della settima stagione. Quindi a 22 anni.
  • Il fatto che Lane sia rimasta incinta nella settima stagione è una delle cose che ha dato fastidio ad Amy (che non si è occupata della scrittura dell’ultima stagione).
  • Il piano originale era di avere Rory come mamma single a 22 anni, la storia che si ripete.

“Ho sempre voluto che la storia finisse in un modo da – storia che si ripete -. La figlia che segue le impronte della madre. Ho sempre pensato che fosse un modo interessante per terminare le cose.”

Dice anche che la scelta di Rory potrebbe anche essere quella di non tenere il bambino.

  • Amy rivela che per ora non sta pensando ad una continuazione e che non ha neanche pensato a come proseguire con la storia, quella era una fine soddisfacente per lei. Si sta concentrando sul suo pilot di Amazon ed altri lavori, è semplicemente contenta che il revival sia uscito.
  • Amy sa chi è il padre del bambino e crede sia abbastanza evidente, ma non vuole svelarlo.
  • La storia di Logan è fatta appositamente per ricordare quella di Christopher con Lorelai.
  • Lorelai non ha scritto la terribile lettera ad Emily
  • Rory si è potuta permettere tutti quei viaggi grazie alle miglia accumulate. E poi ha sempre Emily e Logan.