Grey's Anatomy 17: due linee temporali e la pandemia al centro dei nuovi episodi

@LuigiToto|

Grey's Anatomy 17

La diciassettesima stagione di Grey’s Anatomy parlerà della pandemia, ormai è ufficiale. Ma non è l’unica novità. Entertainment Weekly riporta le ultime dichiarazioni di Krista Vernoff:

“Penso che tutti abbiamo sperato, quando il mondo si è fermato, che sarebbe durata per un episodio o per un doppio episodio. Ma eccoci qui, sei mesi dopo e ancora non possiamo abbracciare i nostri cari. Quindi la pandemia fa parte di questa stagione. In modo specifico, la stagione 17 avrà due linee temporali. In una ci troviamo esattamente dove ci eravamo lasciati nel finale della sedicesima stagione, nell’altra saremo a due settimane dall’inizio della pandemia.”

Grey's Anatomy 17

Ellen Pompeo aveva scritto in un post per il ritorno sul set:

“La prima volta che indosso il camice da quando abbiamo interrotto le riprese. 7000 operatori sanitari sono morti a causa del Covid. Dedico la mia diciassettesima stagione a tutti coloro che sono caduti e a tutti voi che, grazie a Dio, siete ancora in piedi. Questa stagione è dedicata a voi con umiltà, un po’ di umorismo che non fa mai male e tanta gratitudine. Speriamo di rendervi orgogliosi!”

Grey’s Anatomy aveva interrotto le riprese lo scorso marzo, la serie si era fermata all’episodio 21 della stagione sedici. C’è già del materiale nuovo, che doveva far parte degli episodi rimanenti. La serie riprenderà da dove si era fermata, ma in aggiunta, tratterà anche la pandemia da Covid-19, per riflettere ciò che sta succedendo davvero nel mondo.