Grey's Anatomy 17: il cast torna sul set, il messaggio di Ellen Pompeo

LuigiToto|

Grey's Anatomy 17

È ufficiale: il cast di Grey’s Anatomy è tornato sul set, sono iniziate le riprese della diciassettesima stagione, che verrà filmata in tutta sicurezza a Los Angeles, seguendo le norme per la pandemia.

Ellen Pompeo ha scritto in un post:

Grey's Anatomy 17

“La prima volta che indosso il camice da quando abbiamo interrotto le riprese. 7000 operatori sanitari sono morti a causa del Covid. Dedico la mia diciassettesima stagione a tutti coloro che sono caduti e a tutti voi che, grazie a Dio, siete ancora in piedi. Questa stagione è dedicata a voi con umiltà, un po’ di umorismo che non fa mai male e tanta gratitudine. Speriamo di rendervi orgogliosi!”

Grey’s Anatomy aveva interrotto le riprese lo scorso marzo, la serie si era fermata all’episodio 21 della stagione sedici. C’è già del materiale nuovo, che doveva far parte degli episodi rimanenti. La serie riprenderà da dove si era fermata, ma in aggiunta, tratterà anche la pandemia da Covid-19, per riflettere ciò che sta succedendo davvero nel mondo.

Meredith e tutti gli altri dottori del Grey/Sloan dovranno affrontare una nuova normalità, in cui è incluso il Coronavirus.

“Ogni anni, abbiamo dei dottori che vengono da noi e ci raccontano delle storie, di solito sono storie divertenti o folli. Quest’anno è sembrato una sorta di terapia. I dottori sono arrivati e ci hanno spiegato le esperienze che stanno avendo. Tremano e provano a non piangere, sono sconvolti, ne parlano come se fosse una guerra, una guerra per cui non erano preparati. Ed è stata una delle conversazioni che abbiamo avuto per Owen, lui è preparato a questo in un modo in cui molti dottori non lo sono.

La Vernoff ha aggiunto  che sarà una situazione molto difficile per i nostri protagonisti, proprio come lo è per tutti noi.