Grey's Anatomy: Krista Vernoff e la dichiarazione sconcertante sulla serie

LuigiToto|

Grey's Anatomy

I fan di Grey’s Anatomy sono un tantino arrabbiati con la serie ultimamente, non solo per la notizia sull’uscita di scena di Sarah Drew e Jessica Capshaw alias April e Arizona, ma anche per alcune svolte narrative che sembra stonare con la storia della serie. Alcuni credono che questa stagione di Grey’s Anatomy, infatti, sia diversa dalle altre in senso negativo, il coinvolgimento di Shonda è minore e i telespettatori hanno iniziato a notarlo.

Della serie ora si occupa Krista Vernoff, che aveva lasciato il team di scrittori alla fine della settima stagione. In un’intervista la Vernoff ha fatto una dichiarazione un tantino sconcertante, considerando che è lei ad essere a capo della serie in questo momento.

Grey's Anatomy

Durante un’intervista con ABC rilasciata qualche tempo fa, la Vernoff aveva detto:

Krista Vernoff: « Non ho guardato lo show per tanto tempo, dopo che l’ho lasciato, perché era triste vedere che andavano avanti senza di me. »

Intervistatore: « Non hai più seguito niente? »

KV: « Ho guardato la morte di Mark e Lexie e ho pianto come i fan. Ero arrabbiatissima. »

Insomma, la Vernoff ha smesso di guardare la serie alla fine della settima stagione, per poi recuperare solo le morti di Mark e Lexie ed andare poi al timone della stagione 14.

La Vernoff era stata già al centro delle polemiche con i fan per aver detto di non amare i Japril.

Alcuni hanno trovato in queste dichiarazioni la motivazione dello stravolgimento di alcuni personaggi e di alcune storyline in Grey’s Anatomy. Cosa ne pensate?

Ringraziamo il nostro Daniele Edo