Patrick Dempsey: "sono rimasto in Grey's Anatomy più del dovuto"

LuigiToto|

130349_0370

Patrick Dempsey non ha nessun rimpianto nell’aver lasciato Grey’s Anatomy. Anzi, vorrebbe aver lasciato prima.

A People.com l’attore ha detto:

“Era tempo per me di andare avanti e concentrarmi su altre cose e altri interessi. Avrei probabilmente dovuto farlo un paio di anni prima. Sono rimasto più di quanto avrei dovuto.”

Dempsey continua “Penso che dopo un certo periodo di tempo, nonostante quanti soldi tu stia guadagnando, vuoi avere un controllo sul tuo programma di vita.”

E quando è arrivato il momento, Shonda non l’ha fermato: “Era chiaro che eravamo entrambi pronti.”

Riguardo la decisione di far morire McDreamy, Patrick ha detto:

“Penso sia stato davvero interessante. Ha svegliato le persone. E’ stato bello in modo simbolico in tanti modi.”

Patrick sarà nelle sale Italiane con il nuovo capitolo di Bridget Jones “Bridget Jones’s Baby” il 22 Settembre.