The 100: Eliza Taylor difende Bob Morley e racconta l'inizio della loro storia d'amore

@LuigiToto|

The 100 Bob Morley Eliza Taylor

Eliza Taylor di The 100 difende Bob Morley e spiega come si sono innamorati

Bob Morley è stato di recente al centro di alcune polemiche. L’ex fidanzata, Arryn Zech, l’ha accusato di violenza psicologica ed emotiva. Inoltre, sempre secondo la donna, Bob l’avrebbe tradita con Eliza. Le accuse hanno ovviamente fatto il giro del web. Dopo giorni di silenzio e di assenza dai social, Eliza Taylor (Clarke in The 100), che è attualmente la moglie di Bob, ha deciso di scrivere un messaggio sui social, spiegando il tipo di persone che è Bob e come si sono innamorati.

View this post on Instagram

Hey world, we won’t be doing our live tomorrow as we’ve taken some time off social media but I wanted to share this with you. I want to preface this by saying negativity is not welcome here. Regardless of the toxic relationships we have endured in the past, we are happily married in the PRESENT. That is where we live and it is wonderful. Also – Cyber bullying is not fucking okay. I wouldn’t wish it on anyone. Just because you are hiding behind a keyboard doesn’t mean you can’t push someone to their absolute limit. It has hurt my friends and family deeply. Please be kind to one another out there and have compassion. There is already enough hate in the world.

A post shared by Eliza Jane (@elizajaneface) on

Nella caption, Eliza ha spiegato che non c’è spazio nella sua vita per la negatività e per il bullismo on-line.

“Nonostante le relazioni tossiche che abbiamo avuto in passato, siamo felicemente sposati oggi”, così scrive l’attrice, che nel post va nel dettaglio.

“Questo non è il modo in cui pensavo di raccontare la storia di come io e Bob ci siamo messi insieme, ma volevo condividerla. A Parigi, attendevo pazientemente l’arrivo del mio migliore amico… non vedevo Bob dalla fine delle riprese ad inizio febbraio 2019 e molto era successo nelle nostre vite. Ero appena uscita da una relazione e così anche lui. Stavo per trasferirmi in un nuovo appartamento con Nina a Vancouver e Bob aveva appena finito il suo primo directors cut. Abbiamo legato tramite la sofferenza della fine delle nostre relazioni, come fanno gli amici e abbiamo parlato della prospettiva di essere di nuovo single. Abbiamo riso e abbiamo pianto. Sembrava che la relazione tra di noi potesse evolversi ma era ancora troppo presto per entrambi.

Poi, una sera, nel marzo del 2019, qualcosa è cambiato. Stavo sistemando le mie cose nell’appartamento di Nina e avevo firmato per un anno di affitto e Bob era venuto per finire di impacchettare le sue cose dell’appartamento dove viveva durante le riprese. È venuto ad aiutarci a sistemarci nel nuovo appartamento e – all’improvviso – mi ha chiesto di uscire. Sembrava una cosa folle perché siamo stati amici per così tanto, infatti pensavo che stesse scherzando! Ma ho riso e ho detto di sì… Con nostra grande sorpresa, l’appuntamento è andato benissimo. Onestamente, è stato come se qualcuno avesse accesso una luce e io e Bob fossimo visti per la prima volta.

Poco dopo abbiamo deciso di tornare in Australia per vedere le nostre famiglie. Nell’aprile del 2019, mentre sedevamo sul portico della casa di sua sorella e guardavamo verso la fattoria, ci siamo messi a parlare del futuro e di come volevamo che le nostre vite si evolvessero. Volevamo le stesse cose. Vivere in campagna, avere figlia, realizzare i nostri sogni ad L.A., ma mantenendo la nostra casa principale in Australia. Con la stessa facilità con cui è avvenuta la conversazione, così è arrivata la proposta. Ci siamo detti: “Vogliamo questa vita, la vogliamo insieme, quindi non perdiamo tempo e sposiamoci”. Un mese dopo, ci siamo sposati in cima ad una montagna nelle Hawaii. Non volevamo “rompere” l’internet, non volevamo ferire i nostri ex, eravamo innamorati. Semplicemente innamorati.

Al nostro ritorno, abbiamo comprato una casa e una fattoria insieme in Australia, trasformando quella conversazione sul nostro futuro in realtà. Abbiamo la nostra casa adesso e siamo felicemente sposati. Lui è gentile, amorevole e sensibile. Mi conosce meglio di quanto io conosca me stessa certe volte e lo stesso vale per me con lui. Essere stati amici per una decennio ha solo reso la nostra relazione più forte. Non importa quale siano le condizioni del mondo adesso, quale sia il nostro mood della giornata, le sfide e i trionfi che affrontiamo – c’è fiducia, c’è compassione e c’è onestà. E siamo molto felici”.

L’attrice di The 100 invita i fan a non essere negativi e a non continuare con il bullismo on-line.

La settima e ultima stagione di The 100 sta andando attualmente in onda negli Stati Uniti.