The Boys: ordinato ufficialmente uno spin-off

LuigiToto|

The Boys 2

Dopo l’incredibile successo del debutto della seconda stagione, Prime Video ha ufficialmente ordinato uno spin-off su The Boys, la serie sui super “eroi”.

Prodotta dalla Sony Pictures Television, la nuova serie si concentrerà su un college speciale per giovani supereroi, un college ovviamente gestito dalla Vought International. Sarà un mondo in cui i giovani supereroi esploreranno i loro limiti, competeranno tra di loro… e vivranno la vita da college. Sarà irriverente proprio come la serie originale. In parte uno show sul college, in parte Hunger Games… con la satira di The Boys.

The Boys – La stagione 2

La seconda stagione ancora più forte e folle vede i Boys in fuga dalla legge, con i Supes a dargli la caccia, mentre cercano disperatamente di riunirsi e combattere la Vought. Hughie (Jack Quaid), Mother’s Milk (Laz Alonso), Frenchie (Tomer Capon) e Kimiko (Karen Fukuhara) rimangono nascosti e cercano di adattarsi a questa nuova normalità, mentre Butcher (Karl Urban) sembra introvabile. Nel frattempo, Starlight (Erin Moriarty) deve trovare il suo nuovo ruolo nei Seven ora che Homelander (Antony Starr) punta ad acquisirne il controllo completo. Il suo potere è minacciato dall’arrivo nel team di Stormfront (Aya Cash), una nuova Supe esperta di social media, anche lei con le proprie mire. Per giunta, la minaccia dei Supervillain diventa cruciale con la Vought che prova a sfruttare a proprio vantaggio la paranoia della nazione.