News

The Vampire Diaries: tutti i segreti della serie

The Vampire Diaries

The Vampire Diaries ha ufficialmente compiuto dieci anni. Lo show è durato per otto stagioni ed è stata una delle serie più amate del network The CW. Nina Dobrev, Paul Wesley e Ian Somerhalder sono diventati devi veri e propri idoli per i fan.

Elena Gilbert poteva essere interpretata da Ashlee Simpson

Esattamente, The CW aveva inizialmente offerto il ruolo di Elena a due attrici bionde (Elena nei romanzi è bionda). Si tratta di Ashlee Simpson e Ashley Tisdale, di High School Musical. Fortunatamente, la parte è poi andata a Nina Dobrev, che ha fatto un ottimo lavoro.

Nina Dobrev ha fatto una pessima prima impressione.

Nina Dobrev non ha entusiasmato i produttori con la prima audizione, infatti Julie Plec ha rivelato che nessuno si ricordava di lei. L’attrice  ha chiesto una seconda chance, perché non era in ottima forma la prima volta, stava male. Fortunatamente, le è stata concesso.

I cambiamenti rispetto al romanzo 

Rispetto ai romanzi, ci sono stati vari cambiamenti e non solo quelli che riguardano i capelli e i colori degli occhi di Elena.

Il fratello di Elena, Jeremy, non esisteva. Al suo posto c’era Margaret, una sorellina di 4 anni. La zia Judith è diventata la zia Jenna. Matt e Vicki sono diventati fratello e sorella. Caroline, nella serie, almeno inizialmente, sembra quasi nemica di Elena, mentre nei romanzi le due sono molto amiche.

Gli attori che hanno fatto il provino per interpretare Stefan e Damon

Zach Roerig, Michael Trevino, Nathanial Buzolic e David Gallagher hanno fatto tutti il provino per interpretare i Salvatore. David Gallagher aveva anche impressionato i produttori, ma il fatto che venisse da uno show come Settimo Cielo non ha aiutato.

Paul Wesley e Ian sono arrivati dopo. Paul ha fatto 15 audizioni. Il network non voleva Ian inizialmente, ma Williamson sì.

Paul ottenne la parte perché era l’unico che non provava ad impressionare la Dobrev (che già era stata presa come lead).

Ian Somerhalder in True Blood?

Ian Somerhalder fece il provino per interpretare Jason Stackhouse in True Blood, ma non ottenne la parte. Questo lo infastidì così tanto che non riuscì a vedere True Blood per anni.

Paul e Nina non andavano d’accordo

Nei primi mesi di riprese, Paul e Nina non andavano per niente d’accordo. Ma poi le cose sono cambiate e i due sono diventati molto amici.

Joshua Jackson come Klaus?

I produttori volevano fortemente Joshua Jackson nella serie. La parte scelta era quella di Klaus, ma l’attore era impegnato e dunque rifiutò. Joseph Morgan ha poi ottenuto la parte.

Taylor Swift

Kevin Williamson voleva Taylor Swift nella serie, ma fu impossibile. Era una star troppo grande. Il ruolo di Lexi è nato proprio grazie a questa serie di eventi.

Sarah Michelle Gellar

I produttori volevano Sarah Michelle Gellar nel ruolo di Rose, ma lei rifiutò la parte.

Poteva finire con lo Stelena

Proprio così, Kevin Williamson ha rivelato che se Nina Dobrev non fosse andata via dalla serie, ci sarebbe stato un ritorno allo Stelena, prima della fine. Julie Plec, che l’ha aiutato nella decisione Joey-Pacey-Dawson, è intervenuta anche in questo caso e la serie è terminata con il Delena.

La frase finale doveva essere un’altra

La frase finale doveva essere: ‘Oh, I see they have hero hair in heaven,” ma poi fu cambiata con “Hello, Brother”.

Cosa ne pensate di queste curiosità su The Vampire Diaries?

Fonte

ASCOLTA IL NUOVO EPISODIO DI SERIAL CHILLER

Ascolta “Tutte le nuove serie tv da iniziare/Friends compie 25 anni/10 anni di The Vampire Diaries” su Spreaker.

  • Condividi l'articolo

Comments

comments