George R.R. Martin: "The Winds of Winter non verrà pubblicato quest'anno, ma..."

@LuigiToto|

Game of Thrones

I fan di Game of Thrones ci avevano sperato, ma erano speranze vane. George R.R. Martin, l’autore di A Song of Ice and Fire, la saga sulla quale è basata la famosa serie HBO, ha annunciato che The Winds of Winter, il sesto romanzo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, non verrà pubblicato nel 2018.

Una notizia che sicuramente getta un po’ di sconforto nei fan della saga. Considerando anche che per concluderla, oltre il sesto romanzo, manca il settimo.

Ma c’è un lato positivo. L’autore ha rivelato che un libro effettivamente uscirà, si tratta di Fire and Blood, un’opera di 989 pagine che racconta la storia dei Targaryen.

Martin ha spiegato la decisione in un comunicato stampa.

“No, l’inverno non sta arrivando… non nel 2018, comunque. Dovrete ancora aspettare per The Winds of Winter. Potrete tornare a Westeros, comunque, grazie a Fire and Blood. Non è un romanzo tradizionale, diciamo che è un racconto di storia immaginata. Amo leggere storie popolari ed è questo quello che volevo.”

Game of Thrones

Insomma, si tratterà di una specie di trattato di storia sui Targaryen, il che potrebbe essere comunque molto interessante. I fan di Game of Thrones attendono il nuovo romanzo da tempo. L’ultimo uscito, A Dance with Dragons, è stato pubblicato nel 2011, quando iniziava la prima stagione di Game of Thrones.

L’autore ha dato diverse motivazioni per il ritardo di Winds of Winter, dalle distrazioni derivate dalla serie tv, ai lavori che riguardano altri libri e progetti. E ovviamente c’è il fattore che riguarda la complessità dell’opera.

Martin sta lavorando ad un’altra serie tv, si tratta della serie sci-fi Nightflyers ed è impegnato nei potenziali prequel di Game of Thrones.

Nel frattempo, la serie TV Game of Thrones si prepara per la sua ultima stagione, che debutterà nel 2019. I nuovi episodi sono attualmente in produzione.

Fonte: Entertainment Weekly