Sean Maguire di Once Upon a Time sconvolto dal twist su Robin, condivide alcuni segrete dietro a scene “mancanti”

LuigiToto|

ONCE UPON A TIME - "Last Rites" - Emma, David, Regina, Robin and Henry are finally back home in Storybrooke and reunited with Snow, but, unfortunately, they still have to contend with Hades, who continues to deceive Zelena as he lays out his plan to use the all-powerful Olympian Crystal to take over the town. The heroes desperately search for a way to defeat Hades while Hook does the same in the Underworld, looking for those missing storybook pages. Regina and Robin take a more direct approach, which culminates in an epic showdown that will leave our heroes forever changed, on "Once Upon a Time," SUNDAY, MAY 8 (8:00-9:00 p.m. EST), on the ABC Television Network. (ABC/Jack Rowand) SEAN MAGUIRE, LANA PARRILLA

Questa domenica in Once Upon a Time, mentre a Storybrooke la lotta contro Ade arriva ad una conclusione, uno dei nostri eroi non è riuscito a sopravvivere.
L’ex signore dell’Oltretomba (interpretato da Greg Germann) aveva deciso di “finire” Regina (Lana Parrilla) usando il Cristallo dell’Olimpo e Robin Hood si è messo in mezzo per salvarle la vita, cosa che gli è costata la sua stessa esistenza.
Qui, Sean Maguire ha condiviso con noi la sua sorpresa riguardo al mortale colpo di scena, ha riflettuto sulle due stagioni durante le quali ha interpretato il Principe dei Ladri e ha condiviso con noi alcuni segreti su alcune scene che non sono andate in onda.
TVLINE | Abbiamo parlato della tua chiacchierata uscita durante la festa per l’episodio numero 100 a febbraio e ovviamente non potevi dire nulla. Ma presumo che tu lo sapessi già da quella volta sul tappeto rosso, giusto?
Si, lo sapevo.
TVLINE |Come è stata la conversazione in cui hai scoperto che Robin non sarebbe sopravvissuto a questa stagione?
Se devo essere sincero, ero leggermente sconvolto. Non me lo aspettavo affatto, a causa di quello che gli scrittori avevano scritto e a causa di tutti i fan, credevo che ci fosse un altro destino per Robin. Ma ho sempre creduto che il mio lavoro di attore riguardasse prima di tutto mettersi a servizio degli scrittori. I creatori della serie Adam Horowitz e Eddy Kitsis avevano ovviamente un piano per il loro show, e questo faceva parte di quel piano. Ovviamente ero deluso, non volevo salutare i miei colleghi del cast perché avevamo legato in un modo particolare, che non capita spesso durante uno show televisivo, sono stato molto deluso pensando ai fan. Credo che la maggior parte di loro credano che Robin e Regina dovessero finire insieme, che ci sarebbe stata speranza e un lieto fine. Ma sembra che la storia abbia preso una piega diversa.
TVLINE | Lana ha avuto una reazione particolare quando le hanno dato la notizia?
Era molto triste e sorpresa e sconvolta… Avevamo un bel rapporto e una meravigliosa partnership, e avevamo una buona chimica. È sempre triste, alla fine di un lavoro, ma mi ricordo che quando ho finito di girare il drama di ITV Scott & Bailey e dovevo salutare il cast, pensai “sono triste all’idea di andarmene”… Alla fine sono arrivato in Once Upon a Time. Sarà molto interessante vedere quali avventure mi aspettano adesso.
TVLINE | Ti avevano assicurato che avresti avuto una morte eroica o è qualcosa che hai scoperto più tardi?
Abbiamo discusso di vari in modi in cui sarebbe potuto morire e delle ragioni per cui Adam e Eddy volevano che morisse. E io ho detto loro che il mio lavoro era fare esattamente quello che loro avrebbero scritto. Questo non è uno show in cui gli attori collaborano al processo di scrittura; è basato principalmente su quello che vogliono Adam e Eddy.
TVLINE | Ma dovendo interpretare un eroe, ovviamente volevi che uscisse di scena facendo qualcosa di coraggioso…
Ovviamente si. È stato bello andarsene nel modo che fosse fedele alla serie e cioè come un eroe.
TVLINE | Hai assistito al tuo funerale? Eri dietro la macchina da presa mentre davano l’ultimo saluto a Robin per assicurarti che ci fossero abbastanza lacrime?
No. [Ride] A dire la verità il giorno in cui abbiamo girato quella scena, io ho girato solo durante il pomeriggio, stavo girando le ultime scene con Lana, nel tunnel, quella in cui dico “Tu sei il mio future”. Comunque è stato un bel funerale alla fine! C’erano altre cose nell’episodio che alla fine sono state tagliate, immagino a causa di problemi di tempo. Avevamo del bel materiale con mio figlio [Roland, interpretato da Raphael Alejandro], e un momento che rappresentava una sorta di addio a Little John…. Sono rimasto un po’ deluso dal fatto che l’episodio che abbiamo girato non è stato quello che ho visto ieri notte. Ma lo ripeto, è così che funziona la televisione e quella era la storia che andava raccontata.
TVLINE | Che vuol dire che hai detto “addio” a Little John, nessuno sapeva che Robin dovesse morire…?
A dire la verità non è molto corretto quello che ho detto. La scena riguardava me, appena ritornato dall’Oltretomba avrei incontrato Little John. È stato lui a badare a Roland, quindi era più una reunion che un “addio”. Ma lo ripeto, Jason Burkart (Little John) è un bravissimo attore e voglio molto bene a Raphael Alejandro…. Sarebbe stato bello far vedere queste scene al pubblico.
TVLINE | Qual era la natura di questo incontro con Roland?
Era semplicemente una scena molto dolce. Lui diceva “Papa!” e mi abbracciava e mi baciava e mi chiedeva di sua sorella…
TVLINE | Giusto, ora ha una sorellina da gestire!
Esatto! [Tristemente] ora loro sono orfani. Spero che qualcuno si prenda cura di loro ora che mamma e papà sono entrambi morti.
TVLINE | Cosa ti mancherà di più della tua esperienza in Once? Sospetto che tu ne abbia già parlato prima, parlando delle amicizie che si sono create.
Senza dubbio. Sono due le cose che mi mancheranno maggiormente: sono stato ricoperto di gentilezza e supporto da tutti I fan, e ho provato a ringraziarli partecipando alle convention. Ma la mia amicizia con Colin [O’Donoghue, Hook], ovviamente, e con Bobby [Carlyle, Rumplestiltskin]…. Sarà molto difficile non vedere il mio amico [Colin] ogni giorno. Questa probabilmente è la cosa più difficile dell’andarsene via. Ma ho molta fiducia nel fatto che saremo amici per il resto della nostra vita. Semplicemente non abiteremo l’uno di fianco all’altro e non ci vedremo tutti i giorni.
TVLINE | Hai fatto notare che, come attore di serie televisive, partecipi spesso alle convention in modo da rivivere un periodo della tua vita.
È un ottimo modo per rivedere I miei ex compagni di cast. E a mia moglie e a me, alla mia famiglia piace viaggiare. Quest’anno siamo andati in Brasile, a Parigi e siamo appena andati a Londra e a Chicago… Quando sei in televisione non hai l’occasione di incontrare il pubblico, ma così hai la possibilità di farlo. I Fan sono stato molto gentili con me, vederli e rispondere alle loro domande è stato bellissimo, un’esperienza molto positiva e continuerò a farlo.
TVLINE | Hai imparato qualcosa sugli arcieri interpretando Robin Hood?
Qualcosina. [Ride] Non dirò che sono un professionista o qualcosa del genere, ma sicuramente ne so di più di quando ne sapevo tre anni fa!
TVLINE | E se Adam e Eddy ti volessero indietro per un flashback e tu fossi disponibile… è qualcosa che faresti?
Non lo so… mi è stato chiesto di ritornare in alcuni show in cui ho lavorato in passato e non l’ho mai fatto, perché penso che una volta che hai interpretato un personaggio e che hai lasciato il ruolo, hai chiuso. Ma non si sa mai. Mai dire mai, ma al momento sto pensando al futuro e sono in cerca di una nuova sfida e di un nuovo capitolo. Vedremo!

Traduzione a cura di Asia