Supernatural: Jensen Ackles lavora al prequel, Jared Padalecki risponde: 'È la prima volta che ne sento parlare.'

@LuigiToto|

Supernatural

Jensen Ackles e sua moglie Daneel Ackles sono al lavoro su una serie prequel di Supernatural che si intitola The Winchesters.

Lo show sarà ambientato prima della serie madre e avrà come protagonisti John e Mary Winchester, i genitori di Sam e Dean. La storia sarà raccontata dal punto di vista di Dean e sarà proprio Ackles la voce narrante. Lo show viene descritto come l’epica storia d’amore mai raccontata tra John e Mary ed è attualmente nelle prime fasi di sviluppo a The CW.

Sarà prodotto da Warner Bros. e Chaos Machine, la casa di produzione di Jensen (che vedremo nella terza stagione di The Boys) e sua moglie Daneel.

Ma la notizia che sta facendo animare i fan di Supernatural è la reazione di Jared Padalecki. L’attore, interprete di Sam Winchester per 15 stagioni, ha rivelato su Twitter di non sapere niente del progetto e di aver scoperto il tutto sui social.

Condividendo il tweet della notizia dal profilo di Jensen, Jared ha scritto:

“Amico, sono felice per te.

Vorrei non averlo scoperto tramite Twitter.

Sono felice di guardarlo, ma sono triste che Sam Winchester non sia per niente coinvolto.”

In un secondo tweet, Jared ha confermato che non si tratta di uno scherzo e che non ne sapeva niente.

“È la prima volta che ne sento parlare. Sono abbattuto.”

Jared ha anche scritto un terzo tweet, ma l’ha poi cancellato. Questa volta rivolto a Robbie Thompson, che scriverà la nuova serie.

“Anche tu, Bruto? Wow, che cosa orribile che hai fatto. #Bravo, codardo.

I fan di Supernatural sperano ancora che sia tutto uno scherzo e che Jared sapesse, ma sembra proprio di no.

Fonte

Potete ascoltare ora il nuovo episodio del podcast: le coppie reali nate sul set delle serie tv. Le loro storie d’amore hanno avuto impatto sulle storyline? Da Ian e Nina a Sophia e Chad. Nella seconda parte del podcast parliamo di Loki:

Ascolta “Le coppie reali delle serie tv/Loki: analisi e teorie” su Spreaker.